Notizie locali
Pubblicità

Sport

Bagno di folla a Taormina per Ronaldinho: «La Sicilia è come il Brasile»

L’ex fuoriclasse di Barcellona e Milan è in queste ore nella Perla per ricevere il "Champion Charity Award", durante il Nations Award

Di Redazione

Bagno di folla a Taormina per Ronaldinho. L’ex fuoriclasse di Barcellona e Milan è in queste ore nella Perla per ricevere il "Champion Charity Award", durante il Nations Award (manifestazione organizzata da EvenTao), per il suo impegno nel sociale. Il campione brasiliano è stato accolto da tanti tifosi ai quali ha concesso autografi e selfie.

Pubblicità

"Taormina è un posto fantastico, la Sicilia mi ricorda il mio Brasile - le parole dell’ex giocatore - La gente qui è molto calorosa e passionale. Ho apprezzato la bellezza dei luoghi e anche il cibo è molto buono. Ringrazio tutti per l’amore che ancora oggi mi dà la gente".

Nell’occasione il noto maestro taorminese delle granite Saro Bambara ha offerto a Ronaldinho una granita di morango. Ad accogliere a Taormina Ronaldinho anche l’assessore regionale all’Agricoltura, Toni Scilla, che ha incontrato l’ex stella blaugrana e ha espresso il compiacimento del governo siciliano per la presenza di "un testimonial che porterà all’'estero la Sicilia con la sua storia, la sua cultura e la sua identità". Ronaldinho nella sua tappa siciliana ha prestato, infatti, la sua immagine per un vino (un Nero d’Avola) e un progetto internazionale - "The Wine of Champions" - dell’imprenditore e amico Fabio Cordella che coinvolge anche altri famosi ex calciatori. 

 

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA