Notizie locali
Pubblicità

Sport

Blessin, voglio un Genoa al cento per cento

Tecnico, serve atteggiamento giusto. Fermare la Lazio da squadra

Di Redazione

GENOVA, 09 APR - Genoa per la salvezza, Lazio per l'Europa. Domani al Ferraris motivazioni differenti ma punti in palio pesantissimi. Chiaro e diretto come sempre Alexander Blessin. "A Verona abbiamo sbagliato atteggiamento e non possiamo permettercelo. Non deve più succedere. Adesso arriva una partita veramente difficile contro una squadra fortissima come la Lazio con giocatori di valore - ha sottolineato il tecnico rossoblù -. Sarà una partita interessante: da una parte la Lazio sotto pressione per un posto in Europa, noi perché vogliamo raggiungere più velocemente la salvezza, l'importante sarà fare quello che sappiamo fare come sempre". Il Genoa deve risolvere il problema dei pochi gol segnati e allo stesso tempo riuscire a fermare un bomber come Immobile. "Bisognerebbe avere sempre un 'apriscatole', uno che segni ma credo nei miei giocatori perché hanno qualità. Immobile? Provare a fermarlo non sarà compito di un solo giocatore ma di tutta la squadra, senza dimenticare che non c'è solo lui nella Lazio. Tutti dovranno dare il cento per cento e mettere in campo la giusta energia per vincere". Pronto a rientrare Ostigard in difesa dopo la squalifica, il tecnico perde Sturaro per motivi fisici ma è soprattutto l'attacco il reparto con i maggiori dubbi, difficile però un cambio di modulo. "Con Torino e a Verona abbiamo visto che possiamo ben reagire anche dalla panchina passando al 4-3-3 - ha concluso Blessin -. L'importante è saperlo fare, cambiando se necessario anche lo schieramento tattico".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA