Notizie locali
Pubblicità

Sport

Calcio Catania, oggi l'operazione verità. E intanto arriva l'argentino Monteagudo

Oggi a Torre del Grifo l'avv.Giovanni Ferraù, per conto della cordata etnea, terrà una conferenza stampa per spiegare alla città le difficoltà attuali sul piano economico

Di Giovanni Finocchiaro

Un anno fa, come oggi, la Sigi salvava la storia e il titolo del Catania calcio iscrivendolo in C dopo il passaggio di consegne dal gruppo Pulvirenti. La stessa scena s'è ripetuta qualche settimana fa con una iscrizione ancor più drammatica culminata con la richiesta di aiuti alla città e con una raccolta fondi a cui hanno partecipato anche i tifosi.

Pubblicità

Oggi, in mattinata, a Torre del Grifo l'avv.Giovanni Ferraù, per conto della cordata etnea, terrà una conferenza stampa per spiegare alla città le difficoltà attuali sul piano economico, le previsioni di spese, le trattative con soci potenziali e gruppi di imprenditori.

E si parlerà anche del campionato prossimo venturo, visto che il ritiro estivo è già cominciato. Il club continua a operare sul mercato. Ieri il direttore dell'area sportiva Maurizio Pellegrino ha ufficializzato l'acquisto di Juan Cruz Monteagudo, difensore argentino classe '95 con passaporto italiano, che ha firmato un contratto annuale con opzione per il secondo anno. Il centrale ha giocato in Serie B argentina con la maglia del Club Atlético Nueva Chicago per Moteagudo.

Il giocatore, che oggi sarà a Catania, ha già rilasciato alcune dichiarazioni: "Sono un centrale difensivo. La trattativa non è stata facile ma la società è stata molto decisa ad accelerare. Avevo altre proposte ma trattandosi del Catania non ho avuto alcuna esitazione nella scelta e ho firmato con grande entusiasmo. Per un argentino, Catania vuol dire tanto. So benissimo che molti miei connazionali hanno trovato qui il modo di esprimersi al meglio e si sono distinti in Serie A: Gomez, Bergessio, Spolli, Barrientos, Maxi Lopez, Izco, Carboni, Andujar, il Cholo Simeone in panchina e tanti altri hanno fatto la storia di questo club, io spero di fare bene e affronterò questa bellissima avventura con grande umiltà e tanto spirito di sacrificio. Qualche ora e sarò a disposizione di Baldini".

 

.

 

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA