Notizie locali
Pubblicità

Sport

Catania, c'è una speranza: il Tribunale concede un'altra proroga

La sezione fallimentare ha concesso altri tre giorni di esercizio provvisorio 

Di Giovanni Finocchiaro

In un comunicato stringato, diffuso nel pomeriggio, la sezione fallimentare dopo aver ricevuto la somma erogata dalla cordata etnea, ha allungato l'esercizio provvisorio fino al 5 gennaio per riflettere sul da farsi.

Pubblicità

«Trattandosi di una vicenda di particolare interesse sociale è stata disposta la proroga dell'esercizio provvisorio» viene sottolineato dall'ufficio di presidenza del Tribunale. Segno che c'è ancora una piccola speranza per continuare l'attività per i successivi trenta giorni. Un segnale di apertura dei giudici che in mattinata hanno accolto documenti e denari (la metà della cifra richiesta il 21 dicembre) con la richiesta dei legali del club di allungare appunto di 30 giorni l'esercizio provvisorio. Un piccolo spiraglio sul quale si aggrappa l'intera città.

Nel pomeriggio è cominciato un confronto tra i componenti Sigi e i legali, mentre a Torre del Grifo si è svolto un vertice dell'area sportiva alla presenza del direttore Maurizio Pellegrino e del tecnico Francesco Baldini. Il Tribunale ha confermato la chiusura al pubblico dell'impianto di Torre del Grifo, concesso agli allenamenti della prima squadra che, per inciso, sono per ora sospesi per i casi di Covid.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA