Notizie locali
Pubblicità

Sport

Il Real fa valere la sua classe superiore ma l'Inter c'è: 2 a 0 al Bernabeu

I nerazzurri sprecano diverse occasioni e Kroos li punisce. Nella ripresa espulso Barella e raddoppio bellissimo di Asensio

Di Redazione

-Il Real Madrid di Carlo Ancelotti non fa sconti e supera l’Inter 2-0, lasciando la squadra di Inzaghi al secondo posto del Girone D dietro le merengues. Gli spagnoli chiudono il primo tempo in vantaggio grazie al gol di Kroos, per poi raddoppiare nella ripresa con Asensio dopo il cartellino rosso a Barella che sarà costretto a saltare gli ottavi di finale di Champions. I blancos partono bene e al 3' si rendono pericolosi con Vinicius. L’Inter reagisce con Brozovic prima e Perisic poi ma senza fortuna. Ma il Real è cinico e al 17' passa: palla a Kroos che dai 20 metri fa partire la conclusione che batte Handanovic. L’Inter ci prova con Lautaro e ancora Perisic ma il Real è sempre pericoloso con Jovic e Rodrygo. Poi nella ripresa il rosso diretto a Barella per un’ingenua reazione dopo uno scontro di gioco con Militao cambia la gara e Asensio entrato da poco trova il raddoppio con un gran sinistro a giro che chiude la sfida. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA