Notizie locali
Pubblicità

Sport

Mondiali atletica: Barshim oro nel salto in alto

Argento al sudcoreano Woo, terzo l'ucraino Protsenko

Di Redazione

ROMA, 19 LUG - E' andata al qatariota campione olimpico Mutaz Essa Barshim la medaglia d'oro ai Mondiali di atletica di Eugene, in Oregon. Barshim ha fallito il tentativo a 2.42 e ha rinunciato, risultando comunque primo dopo una prova quasi senza errori. L'argento va alla Corea del Sud con Woo che non supera 2.39. Terzo posto per l'ucraino Protsenko con 2.33 al primo tentativo, quarto Gianmarco Tamberi che supera 2.33 al secondo tentativo. Amici da sempre, un caldo abbraccio tra l'italiano e il qatariota ha segnato la fine della gara. Barshim, che un anno fa a Tokyo ha condiviso l'oro olimpico con Gianmarco Tamberi, è stato incoronato campione del mondo nel salto a Eugene per la terza volta consecutiva. Già oro nel 2017 e nel 2019, ha vinto saltando 2,37 metri, davanti al sudcoreano Sanghyeok Woo (2,35 m) e all'ucraino Andriy Protsenko (2,33 m).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA