Notizie locali
Pubblicità

Sport

Pallanuoto: Europei; Italia-Slovacchia 21-9

Il match winner è stato Di Somma, autore di una cinquina

Di Redazione

SPALATO, 29 AGO - L'Italia della pallanuoto rompe il ghiaccio nel gruppo A ai 35/i campionati europei, a Spalato, con una comoda vittoria. Alla Spaladium Arena, doppiata la Slovacchia che peraltro era passata in vantaggio 1-0, e punteggio finale di 21-9 per il Settebello. Migliore in vasca è stato Edoardo Di Somma, autore di una cinquina di Di Somma e nominato Mvp della partita, ma molto bene anche Matteo Iocchi Gratta, che in quanto a gol si è fermato al poker. In tutto, nove giocatori a segno per gli azzurri con l'uomo in più chiuso con nove reti su dieci tentativi. Mercoledì alle 17 il secondo match contro la Georgia, che oggi ha perso 14-11 contro il Montenegro. Positivo il giudizio del Commissario Tecnico Sandro Campagna che analizza il match a 360 gradi. "Vittoria larga ma potevamo far meglio soprattutto in difesa e nella prima fase della partita - le parole di Campagna -. La Slovacchia ha buoni giocatori e ci ha messo in difficoltà soprattutto con il doppio centroboa. In attacco mi sono piaciute molte trame di gioco e pur non giocando sciolti aver fatto ventuno reti è un buon segnale. Ora la Georgia sarà un avversario duro" Protagonista con una cinquina, Edoardo Di Somma, il giocatore che nel 2014 tornò in vasca dopo essere uscito dal coma in cui era 'sprofondato' dopo un brutto incidente in moto. i medici gli dissero che non avrebbe più potuto giocare e invece ha poi vinto un Mondiale e continua a mettere esperienza e professionalità al servizio della squadra azzurra. "I gol segnati sono poco importanti - dice oggi -, abbiamo iniziato non bene questa partita ma poi ci siamo sbloccati in attacco. Prendiamo le cose positive fatte e analizzeremo gli errori perché la difesa deve esser sempre una delle nostre prerogative".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: