Notizie locali
Pubblicità

Sport

Tiro a volo: Cdm a Lonato; Skeet, vince azzurro Lodde

Biologo sardo 40/40, batte fuoriclasse Usa Hancock

Di Redazione

LONATO DEL GARDA, 27 APR - Trionfo azzurro nella gara di Skeet della Coppa del Mondo di tiro a volo a Lonato. Nella finale su 40 piattelli si e' imposto Luigi Lodde, biologo sardo tesserato a livello di club per l'Esercito, che ha fatto un percorso 'netto' non commettendo errori. A impreziosire il suo successo il fatto di aver battuto il fuoriclasse americano Vincent Hancock, detto "il Maradona del tiro a volo", tre ori olimpici in altrettante edizioni dei Giochi (Pechino, Londra e Tokyo), che ha chiuso a 38. Terzo posto per il campione olimpico di Rio Gabriele Rossetti, con 28/30. "Nel mio sport le regole cambiano di continuo - il commento di Lodde dopo la gara - e non e' facile adeguarsi, c'e' un momento di confusione. Il rimedio e' rompere tutti i piattelli, come ho fatto io oggi. In Italia siamo d'esempio a tutti, grazie alla Fitav, e Parigi (i Giochi del 2024 ndr) e' vicina. Sono ancora piu' felice perche' oggi ho battuto due olimpionici: ora ho il cuore che mi batte a mille. Il futuro? Quando smettero' vorrei fare l'allenatore, ma non e' facile dopo 25 anni in giro per il mondo". Nella gara femminile di Skeet successo dell'americana Cathlyn Connor, quarta l'azzurra Martina Bartolomei, toscana di Laterina.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: