Notizie locali

Archivio

**Governo: Pd per Conte 'punto equilibrio' e maggioranza ampia, domani Direzione** (3)

Di Redazione

(Adnkronos) - Da Dario Franceschini è arrivata un'indicazione chiara. Nel rivendicare oggi in Cdm "i molti risultati positivi, grazie alla guida del presidente Conte e al sostegno delle nostre forze politiche", il capo delegazione dem ha avvertito: "Questo cammino ci consente oggi di pensare a questa maggioranza anche in prospettiva, come una area di forze riformiste alleate non solo temporaneamente. Per questo è fondamentale salvare questa prospettiva anche nel percorso della crisi che abbiamo davanti".

Pubblicità

Franceschini, in questi giorni, sta tenendo i contatti con Renzi, e a quanto viene riferito e domani in Direzione non ci si aspettano chiusure su Italia viva. Probabilmente verrà ricordato che la situazione in cui ci si trova è stata causata dallo strappo di Renzi, ma senza andare oltre. Sia per non pregiudicare le chances del Conte ter sia per tenere unito il Pd, si spiega in ambienti parlamentari dem. Anche alla luce delle diverse prese di posizioni sulla questione. L'ultima, oggi, con l'intervista di Lorenzo Guerini.

E proprio da Base Riformista è arrivata anche un'altra osservazione. Per Alessandro Alfieri, coordinatore della componente che fa capo a Guerini e Luca Lotti, "Conte rappresenta un punto di equilibrio", ma "lasciamo da parte la discussione sulle alleanze future, di cui discuteremo a tempo debito e nelle sedi opportune, senza fare confusione tra quello che serve oggi", ha spiegato.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: