Notizie locali

Archivio

Storici: addio a Giles Constable, specialista del monachesimo medievale

Di Redazione

New York, 27 gen. - (Adnkronos) - Lo storico angloamericano Giles Constable, specialista del monachesimo e della riforma benedettina, tra i massimi specialisti della vita religiosa del Medioevo tra i secoli XI e XII, è morto a Princeton, nel New Jersey (Usa), all'età di 91 anni. L'annuncio della scomparsa è stato dato dalla famiglia a funerali avvenuti. Era professore emerito di storia medievale all'Institute for Advanced Studydell'Università di Princeton. In precedenza per oltre trent'anni era stato titolare della cattedra di storia medievale alla Harvard University.

Pubblicità

Nato a Londra il 1 giugno 1929, la sua famiglia si trasferì negli Usa nel 1938. Laureato all'Università di Harvard e specializzato a Cambridge, Constable iniziò la carriera accademica ad Harvard nel 1953, dove insegnò fino al 1985; nel frattempo fu nominato direttore della Dumbarton Oaks Research Library and Collection di Washington (1977-1984). Nel 1986 divenne professore dell'Institute for Advanced Study di Princeton, dove ha insegnato storia medievale fino al pensionamento nel 2003.

Il suo campo di studi privilegiato è stato soprattutto quello della storia ecclesiastica dell'XI e XII secolo, con ricerche pionieristiche sulla vita monastica e le istituzioni del feudalesimo. Specialista della storia dell'abbazia di Cluny e della riforma benedettina, Giles Constable è stato un insigne filologo: nel corso della sua lunga carriera ha curato numerosi testi con impeccabile rigore, tra cui le lettere di Pietro il Venerabile, nono abate di Cluny (1122-1156), che ebbe un ruolo di organizzatore di primo piano del monachesimo medievale.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: