Notizie Locali


SEZIONI
Catania 33°

Tech

Cosa vuoi fare da grande? L’influencer. E arriva il primo corso di laurea

Di Redazione |

«Voglio fare l’influencer». Secondo i sondaggi, è il desiderio di un numero sempre crescente di giovani che supera anche la percentuale di chi da grande dice di voler fare il medico, il poliziotto, l’infermiere, l’attore o il giornalista. Così l’università e-Campus ha deciso di lanciare il primo corso di laurea triennale nella Facoltà di Scienze della Comunicazione per diventare influencer, un mestiere diventato il nuovo sogno dei teenagers, sulla scia di Chiara Ferragni e altri nomi di questo tipo di marketing.

Ma non pensate che basti un profilo Instagram, uno smartphone e qualche selfie per diventare influencer. Secondo quanto dice il sito ufficiale dell’università e-Campus, bisogna infatti acquisire delle competenze specifiche «La figura dell’influencer – sottolinea e-Campus – è sempre più richiesta da aziende, marchi commerciali e agenzie pubblicitarie, proprio per la capacità di veicolare messaggi al proprio pubblico che la riconosce come “opinion leader” credibile e affidabile», si legge sul portale ufficiale dell’Ateneo.

Il corso di laurea si propone di colmare il «vuoto formativo attuale con una programmazione trasversale e ben codificata, poiché una delle criticità più evidenti in questo nuovo ambito è proprio la mancanza di basi solide e di preparazione tecnica di chi si avvia alla professione di influencer», definito «un ambasciatore di se stesso e dei marchi che rappresenta», «un leader di opinione che può ricevere un compenso finanziario per il suo lavoro».

E infatti pare non sia la fama ma soprattutto i guadagni l’incentivo maggiore che i giovani trovano nella carriera di influencer. 

Il corso di laurea appena nato è suddiviso in tre anni: nel primo si fanno i esami come estetica della comunicazione, informatica, tecnica, storia. Ma anche semiotica e filosofia dei linguaggi. Nel secondo anno invece si entra più nello specifico con materie come  psicologia, sociologia della moda, diritto dell’informazione e diritto. Infine l’ultimo anno prevede laboratori tematici e corsi come scrittura istituzionale e pubblicitaria o lettura dell’immagine. Infine previsti tirocini formativi e di orientamento per diventare veri influencer da migliaia e migliaia di followers.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA