Notizie Locali


SEZIONI
Catania 21°

Ultimi aggiornamenti

“Nuovi servizi digitali a misura di cittadino: Pagine Sì! al fianco dei Comuni italiani”

Di Redazione |

L’iniziativa per lo sviluppo e la modernizzazione dei siti comunali grazie ai fondi del PNRR

Terni, 30 gennaio 2023.Nella corsa al PNRR le amministrazioni di quasi ottomila Comuni italiani hanno oggi un nuovo alleato. Pagine Sì! lancia il servizio rivolto ai Sindaci e Responsabili Comunali per aggiornare e migliorare i servizi online rivolti ai cittadini, accedendo ai fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Il Paese sta infatti affrontando un periodo di transizione verso una maggiore digitalizzazione dei propri servizi pubblici, con l’obiettivo di migliorare l’accessibilità e l’usabilità per i cittadini. L’offerta di servizi online rimane ancora disomogenea e frammentata, risultando così poco equa e debolmente inclusiva. Per risolvere questo problema il Dipartimento per la Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione sta mettendo a disposizione risorse operative ed economiche per consentire ai Comuni italiani di migliorare i propri siti e servizi digitali.

L’importante iniziativa a beneficio dei Comuni, finanziata con ben 400 milioni di euro, rientra nell’ambito della misura 1.4.1 la cui più ampia missione è quella di fornire: conformità, risparmio, efficacia, accessibilità, usabilità e trasparenza per i Comuni, i cittadini e i fornitori.

Pagine Sì! Spa, che da sempre sostiene lo sviluppo digitale come prerogativa indispensabile per lo sviluppo sociale, ha accolto con grande soddisfazione la misura del Dipartimento. L’azienda è infatti fornitore di riferimento ed è in grado di accompagnare le Amministrazioni Comunali in tutte le fasi di questa fondamentale trasformazione. Per questo Pagine Sì! è da subito scesa in campo con le proprie risorse e la propria expertise.

Competenza e innovazione per migliorare l’esperienza online dei cittadini

“Siamo di fronte all’opportunità per i Comuni italiani di ottenere finanziamenti pubblici per la digitalizzazione dei propri sistemi, l’aggiornamento dei propri siti web e la dotazione e implementazione di strumenti per favorire la comunicazione tra cittadini e pubblica amministrazione.” – Spiega Roberto Rosati, responsabile Pagine Sì! dell’iniziativa – “Questi finanziamenti rappresentano un passo importante verso una maggiore inclusione e accessibilità per i cittadini italiani. Sono una strada obbligata per i Comuni che hanno necessità di migliorare la propria efficienza e trasparenza. È nostro compito, come fornitori, aiutare quegli amministratori che spesso faticano ad accedere ai fondi stanziati”.

L’obiettivo è raggiungere l’ambita ”asseverazione”, ovvero la necessaria certificazione di conformità, ma questo traguardo non è affatto garantito. Conclude infatti Rosati: “noi di Pagine Sì! siamo fornitori leader nel settore e, presenti su tutto il territorio nazionale, ci assicuriamo la massima aderenza tecnica dei progetti ai requisiti richiesti dal Dipartimento. Grazie alla nostra operatività tutti i comuni, anche quelli più piccoli, possono finalmente beneficiare di adeguati stanziamenti per la modernizzazione dei propri servizi digitali.

È importante sottolineare che si tratta di fondi pubblici, per cui il primo consiglio che diamo alle Amministrazioni Comunali è sempre quello di muoversi con un certo anticipo.”COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: