Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

Video dalla rete

Beto, ex attaccante dell’Udinese, sviene dopo uno scontro in campo. Viene portato fuori in barella

Di Redazione |

Bruttissimo scontro di gioco per l’ex attaccante dell’ Udinese Beto, che ora gioca in Premier nelle file dell’Everton. Il portoghese ha riportato un duro colpo alla testa in un contrasto aereo con Gibbs-White del Nottingham Forest ed è caduto a terra privo di sensi. Immediatamente soccorso, è uscito in barella e con la maschera dell’ossigeno sul volto. Tutto è successo al 93’, con l’Evertonn in vantaggio per 2-0: il gioco è stato fermo 7’, poi mentre usciva in barella Beto ha fatto segno con la mano di star bene. A quel punto la partita è ripresa e si è chiusa con lo stesso punteggio dopo altri otto minuti di recupero. Lo staff sanitario dell’Everton ha poi accompagnato il calciatore in ospedale per i controlli del caso.

«Possiamo confermare che Beto ha perso i sensi ed è stato portato in ospedale per precauzione. Siamo tutti con te, grand’uomo» è il testo del comunicato via social del club di Liverpool.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA