Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Gallery

Etna, la Guardia di Finanza presidia zone di accesso al vulcano

Di Redazione
Pubblicità

CATANIA - Militari del comando provinciale della Guardia di finanza di Catania sono impegnati in un apposito servizio di controllo del territorio nell’ambito dell’eruzione dell’Etna. In particolare i militari del Sagf delle Fiamme gialle di Nicolosi si sono recati in prossimità delle quote sommitali - versante sud a quota 2.500 - per impedire l’accesso all’aree interdette ai potenziali avventori incuriositi dalla attività parossistica dell’Etna con fonte di lava ed emissione di cenere. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità