Notizie locali

Gallery

Catania, dentro la stazione Cibali della metropolitana che sarà pronta a maggio

Di Redazione
Pubblicità

Metropolitana di Catania avanti tutta. E con il completamento della stazione di Cibali si aggiunge un altro tassello al piano per una mobilità più sostenibile nel capoluogo etneo. In sostanza? Più gente utilizza il trasporto pubblico, meno auto private ci sono in strada.

“La stazione di Cibali rappresenta uno snodo importante per tutta la città e diventerà operativa entro maggio - afferma l’ingegnere Salvatore Bascetta, responsabile unico del procedimento della Ferrovia Circumetnea- i lavori sono quasi completi e siamo pronti per le attività di verifica degli impianti. Completate queste procedure metteremo in esercizio la fermata”.

Un collegamento che da via Bergamo si estenderà a tutto il quartiere di Cibali, compreso lo stadio “Angelo Massimino”, e non solo. Quindi meno traffico, meno caos e meno inquinamento.

“Una mobilità sostenibile per il futuro della città da rendere a misura d’uomo e garantirne così una migliore accessibilità- sottolinea il Direttore Generale della Ferrovia Circumetnea Salvatore Fiore- dopo quella di Cibali, i progetti futuri prevedono di completare, entro l’anno, le due stazioni di Fontanarossa e di Monte Po. Successivamente c’è l’obiettivo di collegare il Centro di Misterbianco con l’aeroporto entro il 2026”.

(Video Davide Anastasi)

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità