Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

la festa

Sant’Agata, la folla in attesa della Salita dei Cappuccini: è una delle tappe clou del fercolo

I fedeli hanno ripreso "possesso" della Patrona e dopo gli anni di stop per la pandemia stanno riassaporando il gusto della tradizione e della fede 

Di Damiano Scala |

Comincia l'attesa per la salita dei Cappuccini, altro tradizionale appuntamento di questa tre giorni agatina. Piazza Stesicoro piena di gente mentre in molti prendono d'assalto le finestre della camera di commercio nel tentativo di trovare una posizione privilegiata. 

La salita dei Cappuccini o per meglio dire “a ‘Cchianata de’ Cappuccini” è una tappa importante durante i festeggiamenti. Inizia in via Cappuccini, poco distante da Piazza Stesicoro e prosegue lungo via Pietro Garofalo creando la forma di una ripida “S”. La Salita dei Cappuccini è importante perché passa dai tre luoghi molto significativi del martirio di Sant’Agata e cioè la chiesa di Sant’Agata alla fornace dove fu bruciata, la chiesa di Sant’Agata al Carcere, dove fu imprigionata e dove morì e infine la chiesa di Sant’Agata La Vetere, dove fu processata.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: