Notizie locali
Pubblicità

Video

G20 a Catania, c'è chi dice no

Il popolo del NoG20Catania si è riunito in piazza Stesicoro per presentare la manifestazione dipiazza della Repubblica

Di Damiano Scala
Pubblicità

Studenti, professori, sigle sindacali e semplici simpatizzanti. Il popolo del NoG20Catania si è riunito stamattina in piazza Stesicoro per presentare la manifestazione di domani in piazza della Repubblica. “Non è assolutamente possibile che nel 2021 i grandi del mondo debbano decidere il destino di tutta l’umanità- afferma Orazio Vasta della Federazione del Sociale Usb Catania-per queste ragioni noi domani faremo sentire forte la nostra voce”. “Noi giovani- fa eco Luca Bruno- ci ritroviamo senza un futuro valido e con una istruzione che è volta ad omologarci verso le competenze del mercato del lavoro precario e sfruttato”. Striscioni, bandiere e cartelli: il coordinamento siciliano del NoG20Catania raccoglie adesioni anche in Lombardia. “E’ il momento di scendere in piazza per farci sentire- ribadisce Claudia Urzì, membro del coordinamento- bisogna affrontare il tema legato al ruolo centrale dell’istruzione che, negli ultimi dieci anni, ha subito tagli di ogni genere. Non solo, oggi i sistemi educativi sono piegati alle esigenze delle classi dominanti”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità