home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

G7 Taormina,per le strade ora si lavora anche di notte

Corsa contro il tempo, il comprensorio turistico in "apnea": consegnati i lavori per la bitumazione di via Dionisio a Naxos

G7 Taormina,per le strade ora si lavora anche di notte

TAORMINA -  Comprensorio turistico in... apnea in attesa che vengano conclusi i lavori di ripristino delle strade in vista del G7. Si lavorerà anche di notte per fare in modo che gran parte delle strade siano in perfetta forma in vista dell'appuntamento internazionale. Impossibile raggiungere, al momento, il centro storico di Taormina dalla via Luigi Pirandello, la vecchia strada di accesso, i cui lavori di scarificazione dell'asfalto sono già, comunque, arrivati a buon punto. Le opere sono coordinate grazie all'ausilio del capo dell'ufficio tecnico comunale di Taormina, Massimo Puglisi. Ma si prevedono interventi anche in altre zone. Ad esempio il Genio dell'Aeronautica militare si sta interessando di eliminare il restringimento causato dalla frana che ha ristretto la carreggiata dell'angusta via che conduce, direttamente, a Piano Porto dove adesso si trova un importante punto di atterraggio per aeromobili.

Sarà effettuato un intervento di sistemazione del manto stradale anche nella via Marconi. Un'accelerazione di tutto questo enorme movimento potrebbe avvenire dopo il primo maggio. Intanto, si attendono gli interventi sulla via Teatro Greco dove i commercianti dei chioschi, senza un futuro stabilito su un loro possibile rientro nei luoghi che occupano anche da oltre mezzo secolo, hanno liberato il suolo pubblico per consentire la stesura di un manto particolare, tecnicamente non bituminoso. Il piano continua ad essere modulabile nel senso che si cerca di fare in modo di garantire una normale fruibilità dell'accesso delle auto al centro storico. Le strade sono nel “mirino” del G7 anche a Giardini Naxos. Lunedì è previsto un intervento di bitumazione della via Dionisio. La consegna dei lavori è avvenuta, ieri, alla presenza dell'ing. Roberto Ruggiero, coordinatore per la sicurezza, del geometra Fabio Femminò, direttore dei lavori e dell’ing. Paolo Qualizza, responsabile dei lavori. La sicurezza sul lavoro è coordinata dal Cpt di Messina che vede in campo costantemente Pippo Moroso. Questi lavori si inquadrano nel grande programma di interventi che prevede anche la sistemazione delle vie Iannuzzo e Recanati. Si tratta della zona turistica della cittadina naxiota che accoglierà oltre mille giornalisti.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO