home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

JOHANNESBURG

Mauritius: si dimette la presidente

Ammenah Gurib-Fakim tra volta da scandalo finanziario

Mauritius: si dimette la presidente

JOHANNESBURG, 17 MAR - La presidente di Mauritius, lo stato insulare dell'Oceano indiano, si è dimessa travolta da uno scandalo finanziario. Ameenah Gurib-Fakim era l'unica capo di stato donna del continente africano e ha detto di voler lasciare il suo posto "nell'interesse nazionale". Gurib-Fakim è stata accusata di aver fatto acquisti con la carta di credito di una ong, il cui fondatore angolano Alvaro Sobrinho - indagato per frode in Portogallo - intendeva far affari a Mauritius. La presidente, che lascerà il suo incarico il 23 marzo, avrebbe usato la carta del Planet Earth Institute, che ha sede a Londra, per spendere una cifra attorno ai 27.000 dollari. Era rimasta l'unica donna presidente in Africa dopo che George Weah aveva preso il posto di Ellen Johnson Sirleaf alla presidenza della Liberia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO