home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

La scelta personale di Leoluca Orlando: «Ho deciso di aderire al Pd»

«Non cambia nulla. Sono e rimango sindaco» e ancora «Il Pd non è un partito populista e vuole avere un progetto»

La scelta personale di Leoluca Orlando: «Ho deciso di aderire al Pd»

Leoluca Orlando sindaco di Palermo

PALERMO - Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha deciso di aderire al Pd. Lo ha annunciato lui stesso in conferenza stampa a Palazzo delle Aquile a Palermo dicendo che si tratta di una scelta «contro i populismi del M5s e Silvio Berlusconi». Alla conferenza stampa è presente anche il segretario provinciale dei democratici Carmelo Miceli. Orlando ha parlato di "Una scelta personale che avrà un suo sviluppo e una sua evoluzione". "Aderisco al Pd perché è un partito che non vuole essere populista ed è un partito che vuole avere un progetto" ha aggiunto.

"Si apre un dibattito sul programma - aggiunge il sindaco -. Può anche essere che qualcuno non si senta attrezzato per questa sfida politica e quindi dà un contributo da cittadino, da tecnico. Se la domanda è se ci può essere una rimodulazione della giunta la risposta è sì, ma non lo faremo stasera - precisa il primo cittadino di Palermo - abbiamo tempo per lavorare serenamente e bene". Assieme a Leoluca Orlando anche Fabio Giambrone, il presidente di Gesap conferma la sua scelta di aderire al Pd: "La scelta l’ho fatta anch’io - dice Giambrone - sono a disposizione per fare tutto ciò che serve. Io aderisco oggi al Partito democratico. Il resto non lo decido io ma altri". 

"Non cambia nulla rispetto quanto accaduto l’11 giugno 2017. Io sono e rimango sindaco - ha precisato Orlando -.  Il mio partito di riferimento si chiama Palermo, la coalizione rimane quella che ha contribuito alla mia elezione e per quanto mi riguarda rimarrà tale fino al 2022". "Ovviamente - ha aggiunto - la mia decisione avrà delle conseguenze, si aprirà un dibattito con le forze politiche, i gruppi consiliari decideranno cosa fare e non escludo una rimodulazione della giunta. Ma essendo evidente che le scelte comunque le faccio io, se sbaglio sono io a sbagliare". Orlando ha chiesto "a tutti di continuare nell’impegno preso a giugno aderendo a una coalizione in cui tutti sono essenziali".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 3
  • elpìs

    25 Gennaio 2018 - 19:07

    bello vedere questi personaggi enfatizzare le loro decisioni. è magnifico vedere il nuovo che avanza. un pò di palingenesi no??

    Rispondi

  • elpìs

    25 Gennaio 2018 - 19:07

    bello vedere questi personaggi enfatizzare le loro decisioni. è magnifico vedere il nuovo che avanza. un pò di palingenesi no??

    Rispondi

Mostra più commenti

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO