home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Priolo, ubriaca dà botte e minaccia la madre: arrestata

In manette una 40enne, a chiamare i carabinieri è stata la mamma dopo l'ennesima aggressione per ottenere i soldi per potere comprare alcolici

I Carabinieri di Priolo Gargallo hanno arrestato Elena Maffei, classe 1977, di Priolo, pregiudicata, colpevole di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. La donna da tempo aggrediva fisicamente e verbalmente la madre, titolare di un esercizio commerciale, per ottenere denaro per acquistare alcolici dei quali spesso abusa.

La madre, ormai esasperata dalle continue aggressioni e minacce, all’atto dell’ultimo episodio violento dove la figlia, in evidente stato di ebbrezza, l’ha picchiata per avere altro denaro, ha chiesto l’intervento dei Carabinieri che giunti sul posto hanno riportato alla calma la Maffei accompagnandola in caserma. La madre presentava diversi lividi ed escoriazioni ed era particolarmente scossa. La donna, dopo aver smaltito l’ubriachezza, è stata sottoposta agli arresti domiciliari.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO