home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

MILANO

Standing ovation per Pirlo a San Siro

"Non vedo giocatori come me nel mio ruolo. Allenare? Forse"

Standing ovation per Pirlo a San Siro

MILANO, 21 MAG - Standing ovation a San Siro per Andrea Pirlo, festeggiato da ex compagni di squadra e da quasi 50 mila spettatori nella serata dell'addio al calcio. "Ringrazio i miei amici e tutta la gente venuta allo stadio per godersi una serata fantastica di spettacolo, sport e beneficenza", ha detto al centro del campo il fantasista, 39 anni appena compiuti, al termine della partita (7-7, con tripletta di Inzaghi) in cui ha lasciato il posto nel finale al figlio Nicolò, 15 anni e movenze molto simili alle sue. "Nel mio ruolo non vedo altri giocatori con le mie caratteristiche, giocano nella stessa posizione ma non con le mie attitudini", ha aggiunto l'ex di Brescia, Inter, Reggina, Milan, Juve e New York, che non esclude di diventare allenatore. "Ho tempo per pensare a cosa fare. Ho smesso da poco, il campo non mi manca. In futuro potrebbe essere".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO