Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Motomondiale: Padre Rossi, 'dispiaciuto che smetta ma ha sue ragioni'

Di Redazione

Roma, 25 ott. La gara di Valentino ieri a Misano? “L'ho vista con un po' di magone, è stato emozionante, molto emozionante. Io avrei preferito che Valentino continuasse a gareggiare ancora un po' lui però ha deciso diversamente, e la sua scelta ha un perché e una ragione molto logica. Quando un pilota non è più competitivo, non si sente più lo spirito per andare forte in moto è meglio cambiare sport”. Lo dice a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, Graziano Rossi, padre di Valentino. Ieri vi siete sentiti con suo figlio? “Si, io gli ho detto che ieri è stata una giornata meravigliosa e lui mi ha detto 'grazie papà'”. E ora cosa farà suo figlio? “Valentino rimane un pilota a tutti gli effetti, dall'anno prossimo comincerà a correre in macchina”. In Formula 1? “No, nella 24 di Le Mans, con macchine da Gran Turismo - ha detto Graziano Rossi-, vuole fare questa campionato molto importante”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: