Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Musica: è morto Garth Dennis, fondatore del gruppo reggae Black Uhuru

Di Redazione

Londra, 12 dic. - Il musicista giamaicano Garth Dennis, uno dei grandi pionieri del reggae, fondatore del gruppo Black Uhuru e poi membro dei Wailing Souls, è morto sabato 11 dicembre all'età di 72 anni a Kingston, capitale della Giamaica. La notizia della scomparsa è stata data dalla ministra della Cultura giamaicana Olivia Grange, esprimendo cordoglio alla famiglia. Le cause del decesso per il momento non sono state rese note.

Pubblicità

Nato come Rudolph Dennis a Kingston il 2 dicembre 1949, trascorse gran parte della sua giovinezza nel quartiere di Trenchtown, conosciuto come il luogo di nascita della musica reggae e rocksteady, dove fece amicizia con i futuri grandi protagonisti del reggae, tra cui Bob Marley, Peter Tosh e Bunny Wailer.

Alla fine degli anni '60 Garth Dennis iniziò a suonare con Don Carlos e Duckie Simpson, con cui nel 1972 dette vita ai Black Uhuru (il nome fa riferimento alla parola Swahili "libertà"). Dopo i primi singoli, Dennis lasciò i due musicisti e trascorse quasi un decennio con il gruppo reggae Wailing Souls, prima di tornare ai Black Uhuru alla metà degli anni '80. Il gruppo vinse il Grammy Award per la migliore registrazione reggae per l'album "Anthem" nel 1984. I Black Uhuru hanno girato il mondo aprendo concerti per i Rolling Stones e i Police e sono anche apparsi in un musical a Broadway.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: