Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

L'Aics all'amministrazione comunale di Agrigento: "Si provveda subito a pubblicare l'avviso per i centri estivi nel capoluogo"

Il presidente provinciale, Giuseppe Petix: "Dopo il caso dei Suv, il sindaco e l'assessore al ramo devono dare risposte alle tante famiglie"

Di Gaetano Ravanà

La Presidenza Provinciale dell' AICS di Agrigento, guidato dal presidente provinciale Giuseppe Petix, mette le mani avanti sui fondi finanziati dal Ministero della Famiglia al comune di Agrigento: "Bisogna evitare un caso analogo a quello dello scorso anno. Ci sono molte famiglie che ci hanno contattato sposando il nostro progetto dei centri estivi che l'Aics realizza in ogni angolo d'Italia. Abbiamo già una settantina di adesioni e, pertanto, invitiamo l'amministrazione comunale ad indire, senza perdere ulteriormente tempo,  l'avviso pubblico per consentire alle associazioni aventi titolo, di organizzare i centri estivi anche nella città dei templi. Non vogliamo entrare in nessuna polemica sul caso dei Suv dello scorso anno, riteniamo che sia stata più che altro una svista dell'amministrazione comunale, ma il sindaco, Francesco Micciché e il suo assessore al ramo, non possono deludere le aspettative delle famiglie agrigentine che hanno la necessità che i loro bimbi svolgano delle attività ludiche e sportive in questi ultimi scorci di vacanze estive. 

Pubblicità

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA