Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Sequestrata carne, ma anche pesce, perché non rintracciabile la provenienza, ad uno stabilimento balneare di San Leone

Operazione dei Carabinieri del Nas questa mattina, dopo il blitz a Menfi. A carico del legale responsabile dell’attività commerciale è stata elevata una sanzione amministrativa di 1.500 euro

Di Gaetano Ravanà

Complessivamente 21 chili e 700 grammi di prodotti ittici, e 3 chili e mezzo di carne, e vegetali, mancanti della documentazione attestante la tracciabilità, sono stati sequestrati dai carabinieri del Nas di Palermo, ad uno stabilimento balneare di viale Delle Dune a San Leone.

Pubblicità

Gli specialisti dell’Arma hanno fatto un’ispezione igienico-sanitaria nei locali dello stabilimento, con annesso ristorante, ed hanno accertato la mancanza di tracciabilità dei prodotti posti sotto sequestro. A carico del legale responsabile dell’attività commerciale è stata elevata una sanzione amministrativa di 1.500 euro.

Anche questo controllo rientra, esattamente come quello effettuato a Menfi, nell’operazione denominata “Estate tranquilla”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA