Notizie Locali


SEZIONI
Catania 14°

Coppie di fatto, l’Ars accelera ddl approvato in commissione

Coppie di fatto, l’Ars accelera ddl approvato in commissione

Prevista l’istituzione di un elenco regionale presso l’assessorato alla Famiglia. La soddisfazione di Cracolici (Pd) e dei deputati del M5S. Il dd dovrà adesso essere esaminato dall’Aula

Di Redazione |

PALERMO – La commissione Affari istituzionali dell’Ars ha approvato il disegno di legge sulle «unioni civili (norme contro la discriminazione determinata dall’orientamento sessuale e dall’identità di genere) » che prevede l’istituzione di un elenco regionale presso l’assessorato della Famiglia. Dopo il via libera della commissione, avvenuto questa mattina, il ddl dovrà adesso essere esaminato dall’Aula. «Questo disegno di legge è un importante contributo a un tema che le istituzioni hanno il dovere di affrontare a livello normativo», dice Antonello Cracolici, presidente della commissione. «Al di là di enunciazioni di principio – prosegue – si interviene concretamente sulla vita delle coppie con disposizioni in diversi ambiti che le amministrazioni locali, una volta approvata la legge, dovranno seguire: dall’istruzione alle politiche del lavoro, dalla formazione del personale alle prestazioni sanitarie, alle politiche sociali. È un testo importante. in Aula tutte le forze politiche dovranno impegnarsi a portare avanti un confronto sereno e libero da ogni pregiudizio per dare a tutti i cittadini la possibilità di scegliere e vivere pienamente la loro vita di coppia».   Secondo la deputata del M5S Claudia La Rocca – cofirmataria del testo di legge – si tratta di «un piccolo passo per l’uomo, un gigantesco balzo per l’umanità», dice citando la frase dell’astronauta Neil Armstrong e augurandosi che il testo venga rapidamente votato a Sala d’Ercole. «Quando si parla di diritti civili – afferma – sembra che si parli sempre di qualcosa di non prioritario, se non di superfluo. Non si pensa mai che i diritti civili riguardano la quotidianità di persone, diritti che nella realtà dei fatti non sono scontati per tutti».   Per il deputato M5s Salvo Siragusa, componente della commissione di merito, «oggi la Regione siciliana è protagonista di un’azione importante verso il riconoscimento di quei diritti che sono basilari nella convivenza sociale e civile come quello della libertà di amare».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA