Notizie Locali


SEZIONI
°

patrimonio culturale

Catania, 6,5 milioni dal Pnrr per restaurare sette chiese

E a San Benedetto è apparsa una "sorpresa" durante dei lavori

Di Redazione |

Ammontano a oltre 6,5 milioni di euro i lavori di restauro e manutenzione straordinaria di chiese e opere d’arte che la Soprintendenza di Catania si appresta ad avviare nel 2024 con fondi PNRR e del Ministero dell’Interno. Si tratta di sette chiese di Catania e provincia, alcune delle quali chiuse da tempo, che – riconducibili a ordini monastici o conventuali –  fanno parte del FEC, il Fondo Edifici di Culto, organo dello Stato afferente al Ministero dell’Interno costituito dopo la soppressione degli ordini religiosi del 1866.

Il programma dei lavori sarà illustrato venerdì prossimo al Museo Diocesano nel corso di una conferenza stampa. Interverranno: il prefetto di Catania, Carmela Librizzi; l’arcivescovo di Catania, Luigi Renna, che presenterà gli ultimi importanti lavori sulla terrazza del Museo Diocesano; la soprintendente di Catania, Irene Donatella Aprile, che per l’occasione annuncerà sia la conclusione di un piccolo ma significativo intervento di restauro in una chiesa molto cara alla comunità dei catanesi, come quella di San Benedetto, (e di una “sorpresa” celata dall’intonaco) che il progetto di una grande mostra, in arrivo in primavera, e dedicata ai beni del FEC. Una mostra, quest’ultima, finanziata dal Dipartimento dei Beni Culturali della Regione Siciliana e dal Ministero dell’Interno e realizzata in collaborazione con l’Arcivescovado di Catania che la ospiterà nelle sale del Museo Diocesano.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: