Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

Catania

Gerardina Trovato esclusa dal Festival di Sanremo: «Non ho più soldi, mi aiuta la Caritas»

Di Redazione |

Oggi è una Gerardina Trovato molto diversa da quella giovane cantautrice di belle speranze che negli anni 90 aveva ottenuto più di un successo anche sul palco dell’Ariston. E sul quel palco, Gerardina Trovato, catanese, sarebbe voluta tornare quest’anno per riprendere le fila di una carriera spezzata da alcuni eventi negativi che l’hanno vista piombare in una condizione di vita difficile. Lei, protagonista di successi come “Ma non ho più la mia città” e “Gechi e vampiri”, continua a cantare, ma racconta in un’intervista rilasciata al “Messaggero”, che ha difficoltà a pagare l’affitto di casa tanto da ricevere un contributo (80 euro) dalla Caritas. “Ho avuto una nevrosi ossessiva depressiva, ho perso chili e capelli e ho riportato danni fisici, compresa una citolisi epatica”.

Gerardina aveva molto sperato in un rientro nell’ambiente discografico che conta, con una nuova partecipazione a Sanremo2020. Racconta di aver presentato una ventina di canzoni, ma alla fine non è stata inserita nell’elenco dei big che prenderanno parte alla 70esima edizione del Festival, condotto e diretto da Amadeus.

La cantautrice, 52 anni, dice di essere stata aiutata in questi anni difficili da Caterina Caselli, produttrice discografica, che avrebbe pagato parte degli affitti della casa in cui Gerardina adesso abita a Portopalo di Capopassero dopo aver venduto la casa di Roma. Una condizione che per l’artista resta complicata e da cui lei continua comunque a sperare, prima o poi, di poter venire fuori.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: