Notizie locali
Pubblicità

Catania

Catania, si fingono pioliziotti e rubano un cellulare: uno è stato arrestato (dagli agenti veri)

In manette un tunisino. Caccia al complice.

Di Redazione

Si fingono poliziotti e rubano il cellulare a un uomo ma alla fine sono loro che finiscono in mantenne grazie ai poliziotti veri. In manette per rapina è finito un tunisino. A dare l’allarme una una chiamata alla linea di emergenza 112, con la vittima che aveva richiesto l’intervento dei poliziotti, riferendo di essere stato appena rapinato del suo cellulare da due individui. Ha raccontato che i due fingendosi poliziotti, lo hanno fermato per un controllo e, dopo averlo immobilizzato, lo hanno perquisito, dichiarando di essere alla ricerca di eventuale sostanza stupefacente; poi gli hanno sottratto il telefono e si sono allontanati a piedi per le vie limitrofe. I due sono stati individuati subito dai poliziotti veri che sono riusciti a bloccare uno dei ladri scovato nel rione San Berillo. L’uomo è stato arrestato e il cellulare riconsegnato alla vittima.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA