Notizie locali
Pubblicità

Catania

Catania, la fontana di Piazza Duomo come un lavatoio: e il video diventa virale sul web

Una donna sciacqua un pentolone nella fontana in pieno giorno e senza che nessuno riesca a fermarla (oltre che a filmarla). E l'indignazione corre in rete

Di Giovanni Finocchiaro
Pubblicità

Il 22 febbraio scorso due ragazzini, in piena movida, si arrampicarono sulla statua dell'elefante per farsi immortalare. Idiozie da social che fecero il giro della città. A distanza di quasi tre mesi, ancora il simbolo di Catania è stato oltraggiato da un gesto che sta facendo il giro del mondo, visto che facebook non ha confini. Durante la tappa del giro d'Italia, si nota una signora intenta a lavare un pentolone, presumibilmente utilizzato per vendere per strada leccornie ai turisti nella Fontana in Piazza Duomo. Zucchero filato, a quanto pare. Nessuno controlla, nessuno interviene. Qualcuno filma. E la signora completa il suo lavoro usando l'acqua della fontana che circonda la statua dell'elefante come un lavatoio. Lo fa come se fosse a casa propria ed è un gesto che fa a cazzotti con la bellissima immagine che Catania ha fornito in diretta tv alla partenza del Giro. Immagini dall'alto, grandi monumenti inquadrati con insistenza dalle telecamere, il salotto buono immortalato dal drone e delle camere sistemare sull'elicottero.

In una città che torna a popolarsi di turisti, quello di ieri è stato uno spot immenso, ma “sporcato” da un gesto senza criterio, privo di rispetto per la città e per un decoro che sembra smarrirsi ogni giorno di più.

Sui social adesso si invoca giustizia, punizioni esemplari, si chiedono dimissioni di massa e caccia ai colpevoli. Ma, quel che si chiedono tanti altri, come mai c'è stato il tempo di filmare la signora invece di bloccarla? 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità