Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Coronavirus, il bollettino del 13 maggio: in Sicilia 2.703 nuovi casi e altri 12 morti

L'aggiornamento del ministero della Salute sull'andamento dei contagi da SARS-CoV-2 nel Paese

Di Redazione

Nuovo rimbalzo dei contagi da coronavirus in Sicilia dopo che ieri l'Isola era scesa inaspettatamente sotto quota mille casi giornalieri. Nelle ultime 24 ore sono state diagnosticate 2.703 nuove infezioni da SARS-CoV-2 (su 20.106 tamponi). E purtroppo il Covid continua a mietere vittime: 12 tra ieri e oggi i morti comunicati dalla Regione siciliana. Ieri i nuovi casi erano 980 (su 8.639 test)  e 10 le vittime.

Pubblicità

 Il tasso di positività sale al 13,4%, ieri era al 11,3%. L'isola è al settimo posto per contagi dopo Lombardia (+5.347),  Campania (+3.653), Veneto (+3.614), Emilia Romagna (+3.528), Lazio (+3.431) e Piemonte (+3.122). 

A livello regionale, la provincia etnea è quella che fa registrare il maggior incremento di nuovi casi. Ecco la distribuzione dei contagi odierno provincia per provincia: Catania 739 casi, Palermo 722, Messina 357, Siracusa 299, Trapani 296, Agrigento 293, Ragusa 270, Caltanissetta 207,  Enna 45.

Gli attuali positivi sono 96.883 con un decremento di 1.103 casi. I guariti sono 4.319 mentre le ultime 12 vittime portano il totale dei decessi a 10.749. Sul fronte ospedaliero i ricoverati sono 712, 5 in meno rispetto al giorno precedente, in terapia intensiva sono 36 due in più rispetto a ieri. 

 

IN ITALIA

Sono 38.507 i nuovi casi di Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore a fronte di 265.647 tamponi, secondo quanto reso noto dal ministero della Salute. Anocra tantissimi, troppi i morti: sono 115. I dimessi e i guariti sono 49.734. Salgono gli ingressi in terapia intensiva (+7) mentre scendono le ospedalizzazioni (-251). In leggero calo il tasso di positività, che si attesta al 14,5% (-0,1%).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA