Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Covid, bollettino del 12 aprile: la Sicilia ancora contagiata da 5.692 casi

Nell'aggiornamento quotidiano del Ministero della Salute, il quadro relativo all'andamento del virus nelle ultime 24 ore

Di Redazione

Sono 5.692 i nuovi casi di Covid19 Siciliani registrati a fronte di 35.727 tamponi processati in Sicilia: ieri erano 1.818. Il tasso di positività sale al 16% mentre ieri era al 13,8%. L'isola è oggi al sesto posto per contagi. Gli attuali positivi sono 148.307 con un aumento di 327 casi. I guariti sono 5.769 mentre le vittime sono 19 portano il totale dei decessi a 10.282. Sul fronte ospedaliero i ricoverati sono 1.027, cinquanta in meno rispetto a ieri, in terapia intensiva sono 60, 5 in meno rispetto a ieri.

Pubblicità

I CASI DI CONTAGIO NELLE SINGOLE PROVINCE:

Palermo: 247.819 (1457)

Catania: 216.466 (1064)

Messina: 145.902 (1078)

Siracusa: 93.836 (583)

Agrigento: 80.535 (541)

Trapani: 78.887 (567)

Ragusa: 76.016 (340)

Caltanissetta: 63.064 (284)

Enna: 30.196 (201).

IN ITALIA: Sono 83.643 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 28.368. Le vittime sono invece 169, in aumento rispetto alle 115 di ieri. Sono 1.228.745 le persone attualmente positive al Covid, 4.017 in meno nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. In totale sono 15.404.809 gli italiani contagiati dall’inizio della pandemia, mentre i morti salgono a 161.032. I dimessi e i guariti sono 14.015.032, con un incremento di 87.904 rispetto a ieri. Sono 563.018 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 192.782. Il tasso di positività è al 14,8, stabile rispetto a ieri. Sono 463 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, tre 
in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate ed uscite. Gli ingressi giornalieri sono 53. I ricoverati nei reparti ordinari sono 10.207, ovvero 49 in meno rispetto a ieri. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: