Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

"Arrotondavano" il reddito di cittadinanza con spaccio droga: arresto e denuncia

 Nell’appartamento della coppia coinvolta, i militari hanno trovato su un tavolino vicino alla porta d’ingresso un beauty-case con 32 dosi di marijuana e hashish e nelle altre stanze c'era altra droga

Di Redazione

 Arrotondavano il reddito di cittadinanza spacciando droga. I carabinieri hanno arrestato a Ragusa un giovane e denunciato la compagna per spaccio di stupefacenti e indebita percezione del reddito di cittadinanza. Nell’appartamento della coppia i militari hanno trovato su un tavolino vicino alla porta d’ingresso un beauty-case con 32 dosi di marijuana e hashish. Nelle altre stanze c'erano, invece, 72 grammi di hashish e 50 grammi di marijuana, due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento, oltre a semi di canapa e fertilizzanti specifici.  

Pubblicità

Sequestrati anche 3.445 euro, ritenuti provento dello spaccio ma anche dei risparmia accumulati grazie all’indebita percezione del reddito di cittadinanza da parte del giovane nucleo familiare. Infatti è stata sequestrata anche la carta prepagata destinata all’accredito del sussidio statale. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.     

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: