Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Avevano un Kalashnikov in garage, 2 arresti

Operazione della squadra mobile contro clan mafioso 

Di Redazione

 La Polizia di Stato ha arresto a Catania G. A., 29 anni, e D.C, 34 anni, che era ai domiciliari, accusati in concorso di detenzione di un Kalashnikov e delle munizioni per l’arma da guerra. La squadra mobile, nell’ambito dell’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nel rione San Giovanni Galermo, ha perquisito l’abitazione di D.C .dove l’uomo era domiciliari per associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti in un un garage aperto con le chiavi nella disponibilità dell’uomo, hanno trovato il fucile mitragliatore AK 47 e una confezione di 50 cartucce calibro 7,62x39. I poliziotti hanno dicono che l’arma era di G.A che è legato al clan mafioso dei Cursoti milanesi, che era in possesso di una seconda copia delle chiavi del garage. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA