Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Incidente stradale Niscemi, è morto l'unico giovane che era rimasto ferito

Antonino Camagna, 17 anni, era rimasto coinvolto in un incidente, nella notte di Natale, insieme ad altre tre amici, morti sul colpo

Di Redazione

E’ morto Antonino Camagna il diciassettenne nisseno che la notte di Natale era rimasto vittima di un incidente insieme ad altri tre suoi amici tutti deceduti sul colpo. Il giovane, ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Sant'Elia di Caltanissetta, dove i medici hanno fatto di tutto per tenerlo in vita, è deceduto nel pomeriggio. Troppo grave il trauma cranico riportato e i conseguenti danni celebrali. 

Pubblicità

 

Nell’incidente autonomo, avvenuto alle porte di Niscemi, sulla strada provinciale 11, nei pressi del bivio Paradisa, erano morti Gaetano Parisi, 20 anni, Rosario Quinci, 18 anni e Alessandro Cirrone, 16 anni. I quattro giovanissimi, che stavano raggiungendo degli amici per festeggiare il Natale, viaggiavano su una Citroen C3 condotta dal ventenne quando sono usciti fuori strada. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: