Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Ispica, tentato omicidio per un credito di pochi euro

Lite nelle serre: tunisino di 20 anni accoltella un connazionale, arrestato

Di Redazione

Un tunisino incensurato di 20 anni è stato arrestato da carabinieri a Ispica per tentativo di omicidio aggravato da futili motivi. E’ accusato di avere inferto una coltellata alla spalla sinistra, con lieve interessamento del polmone, a un connazionale al culmine di una lite scoppiata per un credito di pochi euro vantato dall’aggressore sulla vittima. L’episodio è avvenuto mentre i due, che lavorano come braccianti, stavano per iniziare la raccolta di ortaggi in un’azienda ortofrutticola. Il ferito è stato ricoverato nel reparto di Chirurgia dell’ospedale Maggiore di Modica. I medici non lo considerano in pericolo di vita. Il 20enne è stato posto agli arresti domiciliari, misura confermata anche dal Gip di Ragusa. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA