Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Meteo, breve pausa del freddo, ma poi il gelo torna per altri dieci giorni

Prevista neve in Sicilia anche a quote intorno ai 400 metri 

Di Redazione

Una breve pausa con momenti soleggiati in particolare al Sud e sul versante tirrenico con temperature massime oltre i 10 gradi anche in Pianura Padana, poi da giovedì torna il freddo e il gelo per altri 10 giorni. E' quanto annuncia Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it che conferma una probabile fase sotto media termica almeno fino alla Candelora, il 2 febbraio.

Pubblicità

Una vasta depressione richiamerà aria polare-artica verso le regioni adriatiche ed il Sud. Le temperature caleranno di 5-7 gradi sul medio Adriatico e meridione e si registreranno nevicate moderate anche a bassa quota. Il manto bianco si stenderà sull'Appennino dalle Marche fino alla Sicilia, inizialmente a quote di alta collina poi in calo fino ai 200 metri al Centro e fino ai 400-600 metri al Sud.

In sintesi durante le prossime ore avremo le ultime nevicate sul Piemonte occidentale ed neve sulle Alpi centro-orientali oltre i 600 metri. Il resto del Nord vivrà un tempo spiccatamente variabile con qualche piovasco alternato a sprazzi di sole. Al Centro troveremo qualche residua pioggia in Sardegna e sulle Adriatiche in un contesto più mite e soleggiato, mentre al Sud il bel tempo sarà disturbato solo da qualche piovasco serale in Sicilia.

Mercoledì il meteo sarà simile, mentre da giovedì e fino alla fine del mese, il medio Adriatico ed il Sud vedranno altre nevicate.

Nel dettaglio

Martedì 24. Al Nord: a tratti instabile sul Piemonte occidentale con nevicate a quote collinari, possibili anche sui rilievi di Nord-Est. Al Centro: piovaschi su Adriatiche, basso Lazio e Sardegna, qui con neve a 700 metri. Al Sud: sempre piuttosto instabile sulla Sicilia; sole altrove.

Mercoledì 25. Al Nord: instabile su Basso Piemonte ed Emilia Romagna, soleggiato a Nord del Po. Al Centro: instabile sulla fascia adriatica ed in Sardegna con rovesci, quota neve sui 700 metri. Al Sud: rovesci su Puglia, Calabria e Sicilia ionica.

Giovedì 26. Al Nord: soleggiato salvo nubi in Emilia Romagna. Al Centro: soleggiato in Sardegna, nuvoloso altrove. Al Sud: maltempo in arrivo con neve oltre gli 800 metri.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: