Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Scoperti 13 centri scommesse illegali in mezza Sicilia: 18 denunciati, sanzioni per 3 milioni

L’attività ha coinvolto le Procure di Agrigento e di Catania, i funzionari Adm dei Monopoli di Palermo, Agrigento, Caltanissetta, Catania, Messina e Trapani

Di Redazione

Sanzioni per circa 3 milioni di euro sono state elevate nell’ambito di una vasta operazione di controllo in materia di scommesse sportive online non autorizzate, organizzato dal Comitato per la prevenzione e la repressione del gioco illegale, la sicurezza del gioco e la tutela dei minori, organismo presieduto dall’Agenzia delle Dogane e dei monopoli (Adm). In Sicilia controllati 40 esercizi, scoperti 13 punti scommesse clandestini collegati telematicamente con server di società residenti all’estero privi di qualsiasi concessione e autorizzazioni della Questura, 18 le persone denunciate, 21 i personal computer sequestrati. 

Pubblicità

L’attività ha coinvolto le Procure di Agrigento e di Catania, i funzionari Adm dei Monopoli di Palermo e delle sezioni operative territoriali di Agrigento, Caltanissetta, Catania, Messina e Trapani, in collaborazione con carabinieri, guardia di finanza e polizia di Stato. Sono stati seqestrati inoltre 16 personal computer adibiti ai giochi d’azzardo vietati dalla normativa, 5 apparecchi con vincita in denaro e 10 totem utilizzati per giochi illegali.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: