Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Siracusa, chiesto il giudizio per 63 falsi invalidi

L'inchiesta Poero Ippocrate,. a ottobre l'udienza davanti il gip 

Di Redazione

E’ stata fissata per il 7 ottobre prossimo l’udienza davanti al gip del Tribunale di Siracusa per le 63 persone coinvolte nell’inchiesta denominata Povero Ippocrate del febbraio 2019 sull'erogazione di false pensioni di invalidità civili. La Procura di Siracusa ha chiesto il rinvio a giudizio per tutti gli indagati, accusati a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata alla truffa, corruzione e falso, ci sono medici, parenti dei falsi invalidi e gli stessi percettori del sussidio acquisito illecitamente. L'operazione dei carabinieri del Nucleo investigativo telematico aveva scoperto un sistema complesso grazie alla collaborazione di due patronati. Il falso invalido veniva istruito sul comportamento da tenere durante la visita di accertamento presso la commissione dell’Inps. Indagati anche medici che avrebbero ricevuto delle mazzette. 

Pubblicità

 

 

 

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: