Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Studio dentistico abusivo in pieno centro ad Acireale: sequestrato

 Il falso medico è stato denunciato alla Procura di Catania per esercizio abusivo della professione di odontoiatra e detenzione di farmaci scaduti.

Di Redazione

Carabinieri del Nas di Catania hanno scoperto e sequestrato uno studio dentistico abusivo nel centro di Acireale. I militari avevano notato un flusso ingiustificato di persone in un appartamento di un condominio, che poi è rivelato essere un ambulatorio totalmente sprovvisto di ogni autorizzazione. Lo studio era gestito da una persona per nulla abilitata a svolgere la professione di dentista, perché privo di laurea in odontoiatria o medicina, e senza percorsi formativa valida nel settore sanitario. Durante l’ispezione sono state sequestrate numerose confezioni di specialità farmaceutiche per uso odontoiatrico scadute.

Pubblicità

Nell’abitazione era stata abbattuta una parete per permettere l’accesso ad un appartamento attiguo trasformato anch’esso in studio. I carabinieri del Nas hanno bloccato subito l’attività, impedendo la prosecuzione delle visite mediche e degli interventi odontoiatrici ai pazienti presenti in sala d’attesa. Nel finto ambulatorio dentistico i carabinieri del Nucleo antisofisticazioni e sanità hanno posto i sigilli e sequestrato tutti i locali. Il falso medico è stato denunciato alla Procura di Catania per esercizio abusivo della professione di odontoiatra e detenzione di farmaci scaduti. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: