Notizie locali
Pubblicità

Economia

Feralpi: investimenti per 400 milioni per acciaio green

Arriva nuovo piano al 2026. Nel 2021 ricavi 1,93 miliardi (+55%)

Di Redazione

MILANO, 12 LUG - Feralpi Group chiude un 2021 molto positivo e rilancia con un nuovo piano industriale 2022-2026 che comprende più di 400 milioni di investimenti in progetti straordinari oltre agli investimenti ordinari sia in Italia sia in Germania. Grazie a questi investimenti, il gruppo siderurgico, tra i leader in Europa nella produzione di acciai per edilizia, crescerà per dimensione e per competitività con un portafoglio prodotti più completo e una base di costi più efficiente. Secondo la climate strategy sinergica al business plan, la maggiore flessibilità produttiva e commerciale andrà di pari passo con la progressiva riduzione delle emissioni di Co2 implementando negli stabilimenti italiani e tedeschi nuove tecnologie e sistemi di intelligenza artificiale. Sul fronte energetico, si doterà di energie rinnovabili prodotte per l'autoconsumo. Il consolidato 2021 di Feralpi Holding vede ricavi pari a 1,93 miliardi di euro, rispetto a 1,24 miliardi del 2020 segnando un incremento del 55,7%. Il valore della produzione supera i due miliardi di euro (2,058 miliardi). Il margine operativo lordo (Ebitda) si è attestato a 271,7 milioni di euro rispetto ai 73,7 milioni del 2020. Dopo aver spesato ammortamenti e svalutazioni per 52,9 milioni di euro, il risultato di pertinenza del Gruppo sale a 154 milioni di euro (erano 5,45 milioni di euro nel 2020). "Investire oltre 400 milioni di euro in cinque anni in progetti straordinari per noi significa delineare fin da subito ciò che saremo nei prossimi anni", afferma Giuseppe Pasini, presidente del Gruppo Feralpi.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: