Notizie locali

Gallery

Riposto: toccata e fuga del Better Place, primo yacht a vela ecosostenibile

Di Redazione
Pubblicità

Appena poche ore di sosta per uno scalo tecnico in porto, ma abbastanza per richiamare l’attenzione della gente che non ha perso l’occasione di immortalare con i telefonini la sua “strana” forma. Ci riferiamo allo “Better Place”, il più grande sloop al mondo costruito in fibra di carbonio, nonché primo yacht a vela del tutto ecosostenibile “green star”.

Il “Better Place” - varato ad Ancona nel 2012 - si è, infatti, fermato per una sosta tecnica nel porto turistico dell’Etna “Marina di Riposto”, dove è stato assistito dalla locale agenzia marittima “The Artemis Group”, prima di riprendere il mare, indirizzando la sua prua verso la Grecia.

Il super yacht, che batte bandiera delle isole Cayman, lungo 50 metri e largo 10, è stato classificato come la “barca a vela più rispettosa dell’ambiente” al Monaco Yacht Show del 2012.

Lo yacht a vela “green” può ospitare 10 ospiti in 5 cabine con un design interno di Wetzels Brown Partners e un design esterno di Luca Bassani & Wally ed è in grado di trasportare fino a 9 membri di equipaggio. Coniuga comfort e prestazioni, mantenendo le comodità che offre un moderno superyacht di lusso.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità
Di più su questi argomenti: