Notizie locali
Pubblicità

Gallery

Abiti da sogno, canottiera e un "centrino": i look della seconda serata

Di Redazione
Pubblicità

Animalier, croci di cristallo, lustrini e total black. Ma anche pennellate di bianco e tocchi di rosa. La seconda serata di Sanremo 72 si tinge di colore, come l’outfit scelto da Sangiovanni, primo big in gara, che è salito sul palco dell’Ariston con un completo rosa e grigio tie dye firmato Diesel e scarpe con la Union Jack stampata sopra. Il web si divide. "Bello il pigiama di Sangiovanni" twitta qualcuno, mentre tra le fan c'è chi fa notare che al collo del cantante spicca la collana con la scritta 'Giulia', il nome della fidanzata. Romantico e senza fronzoli. Voto: 5 e mezzo. 
Indossa una sfumatura amaranto il padrone di casa Amadeus, che apre la serata in uno smoking di velluto e maxi revers scintillanti. Elegantissimo. Voto: 8.  
Protagonista della serata è Lorena Cesarini, l’attrice romana, star di 'Suburra', avvolta in un abito in crepe color champagne con ricami di paillettes di Valentino (gioielli Bulgari). Unica nota stonata? L’acconciatura, un po' troppo démodé per l’attrice 34enne. "Ma perché le hanno fatto sta cofana? Sta malissimo" cinguetta qualcuno su Twitter. Il risultato finale, c'è da dire, è comunque incantevole. Voto: 9 +++. Sfoggerà altri due bellissimi abiti Valentino e una lunga sottoveste vintage con tigre di Roberto Cavalli by Fausto Puglisi, una riedizione del Tiger Dress indossato da Cindy Crawford negli anni '90.

Elegante ma senza sforzo Laura Pausini in un abito nero a maniche lunghe total black realizzato da Atelier Versace. Convince ma non sbalordisce. 7+
Strappa più di un consenso Emma Marrone, fasciata in un abito lungo di velluto di Gucci, con scollo a cuore, maniche a sbuffo e spacco vertiginoso. Il tocco rock? Le calze di rete indossate anche da Lady Gaga per la prima di 'House of Gucci' a Londra. Promossa a pieni voti. 10
Giovanni Truppi, fa arricciare più di un sopracciglio. Il cantante sceglie infatti un look basic sfoggiando una canottiera nera della salute. "Peccato per la canotta a 4,99 euro presa al mercato" twitta qualcuno. Voto: non classificato. 
Le Vibrazioni invece fanno Le Vibrazioni. Total black d’ordinanza con giacca di lustrini per Francesco Sarcina and Co., con il frontman che sceglie pantaloni 70s. Ma il popolo della rete lo stronca subito: "i pantaloni a zampa solo se sei Piero Pelù". Voto: 4.

Stravaganti ma con stile Donatella Rettore e Ditonellapiaga, la prima in un completo bicolor bianco e nero con croci di cristallo incrostate sulla giacca e la seconda in tuxedo e pantalone bianco con fiore rosso appuntato al petto di Philosophy by Lorenzo Serafini. "Ma è la Rettore o Crudelia Demon?" si chiedono sui social. Il giudizio è unanime: voto 10. 

Non fa una piega Iva Zanicchi, che sceglie una maglia a cappa di paillettes e piume e una gonna nera in total black. Oltre ogni classifica
Candida ed eterea è invece Elisa, in total white con un abito mantella in cady allacciato al collo realizzato da Valentino. "Elisa è un usato garantito, se non vuoi correre rischi la chiami e sei a posto" si legge su Twitter mentre qualcuno storce il naso: "non si capisce con chi deve sposarsi, si può fare di più". Voto: 7. 

Quasi uno scolaretto Matteo Romani in sobrio Emporio Armani, Fabrizio Moro in Philipp Plein.

Di bianco vestite sono invece le musiciste e coriste avvolte in quattro creazioni della collezione sposa di Atelier Emè.


 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità
Di più su questi argomenti: