Notizie locali

Archivio

A Bagheria le nozze rock di Dajana Roncione con Thom Yorke

Di Redazione
Pubblicità

Bagheria (Palermo) - Thom Yorke, leader dei Radiohead, e la sua fidanzata di Monreale, l’attrice Dajana Roncione, si sono sposati ieri a Villa Valguarnera a Bagheria, la stessa in cui è stato girato lo spot, firmato da Giuseppe Tornatore, di un profumo di Dolce&Gabbana con protagonista Sofia Loren e in cui è stato in parte girato anche il film di Ferzan Ozpetek "La dea fortuna".

«Nonostante tutte le difficoltà causate dalla pandemia globale, siamo orgogliosi e felici di sposarci qui in Sicilia» aveva anticipato Yorke. Che ha spiegato così la scelta della Sicilia: «La Sicilia è l'isola natale di Dajana. È cresciuta a Monreale, camminava per andare a scuola davanti al suo bellissimo duomo ogni mattina e ha ancora molti amici e parenti lì».

Lo sposo ha poi aggiunto: «Entrambi amiamo profondamente quest'isola e abbiamo trascorso molto tempo qui. In questi tempi strani speriamo che il nostro matrimonio possa essere una piccola celebrazione, con i nostri amici e la famiglia, della cultura siciliana e del suo modo di vivere». A celebrare le nozze tra il celebre musicista inglese (uno dei più amati e celebrati degli ultimi 30 anni) e l’attrice il sacerdote toscano di fede anglicana Claudio Bocca. La festa si è svolta con le necessarie precauzioni Covid. «Con le autorità locali, sono state prese precauzioni per garantire la sicurezza, la salute e la felicità di tutti». Niente pista da ballo, il personale è stato sottoposto ai test Covid, mentre maschere e disinfettante erano a disposizione di tutti.

Tra i 120 ospiti della serata naturalmente l’intera band dei Radiohead e numerosi personaggi italiani del grande schermo. Yorke, 51 anni, e la moglie, nata nel 1984, si frequentano da quattro anni e da due vivono insieme a Oxford. Si sono incontrati per la prima volta attraverso amici comuni: «Ci sosteniamo a vicenda» — ha raccontava lei. L’artista era presente al Teatro Stabile di Catania per il debutto dei “Sei personaggi in cerca d’autore” regia di Michele Placido in cui la Rancione era una più che convincente Figliastra. Yorke era già stato a Catania nel ‘95 quando i Radiohead aprirono il memorabile concerto dei R.E.M. allo stadio Cibali. Il cantautore è al suo secondo matrimonio: nel 2015 si è separato dalla fotografa Rachel Owen, sposata nel 2003 e morta di cancro nel 2016. Dall’unione sono nati i due figli Noah (2001) ed Agnes Mair (2004), a cui l’artista ha dedicato due dischi della sua band, “Amnesiac” e “The Eraser”. Dajana Rancione ha interpretato molte fiction come “Il commissario Montalbano” e “Io sono Mia”, in cui ha interpretato Loredana Bertè ed è stata anche in “Baaria”, “La mafia uccide solo d’estate - Capitolo 2”.

Foto da Twitter e Instagram

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità