Notizie locali

Sport

Volley femminile, a Catania qualificazione per le Olimpiadi

Di Redazione
Pubblicità

Catania - L'obiettivo è Tokio 2020 ma prima di arrivare alla meta finale bisogna affrontare prima nell'ordine il Kenya, il Belgio e l'Olanda. La nazionale femminile di pallavolo si prepara al torneo di qualificazione, a Catania dal 2 al 4 agosto, per le prossime Olimpiadi. Stamattina la presentazione a Palazzo degli Elefanti con il presidente nazionale Bruno Cattaneo, il sindaco Salvo Pogliese, l’assessore allo Sport Sergio Parisi, il consigliere federale Davide Anzalone, il presidente regionale della Fipav Giorgio Castronovo, e il dirigente del comitato territoriale di Catania Giuseppe Gambero.

“Dalle nazionali maggiori passando per le giovanili abbiamo un programma molto ampio- spiega il presidente della federazione italiana di pallavolo Bruno Cattaneo - a tutto questo vanno aggiunte anche le Universiadi e la Coppa del Mondo della nazionale maschile che si terrà in Giappone. Per questo torneo abbiamo scelto Catania perchè possiamo contare su un grande pubblico che ha sempre dimostrato grande affetto verso la nostra nazionale tutte le volte che abbiamo giocato qui. Siamo certi che sarà una grande festa di sport e speriamo di vincere le qualificazioni”. “Si tratta di un evento di valenza internazionale- afferma il sindaco di Catania Salvo Pogliese- una grande vetrina e una grande occasione di promozione per la città. All'interno di un contesto di costante crescita turistica parliamo di uno sport molto amato dalla gente, un impianto di grande tradizione come il PalaCatania e tanta voglia di essere protagonisti: insomma ci sono tutti gli elementi giusti per raggiungere questo risultato chiamato Tokio 2020”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità
Di più su questi argomenti: