Notizie locali
Pubblicità

Italia

Grave egiziano picchiato brutalmente, arrestati due ucraini

E' accaduto nottetempo a Pero, nel Milanese

Di Redazione

MILANO, 14 SET - Ubriachi due ucraini hanno aggredito la scorsa notte a calci e pugni un egiziano, in un bar di Pero nel Milanese, colpendolo alla testa anche con un posacenere e quando il nordafricano è caduto a terra battendo il capo già ferito hanno continuato a picchiarlo brutalmente. Gli stranieri, di 26 e 38 anni, già noti alle forze dell'ordine, sono stati arrestati dai carabinieri per lesioni gravissime. Il ferito, in condizioni molto serie e in pericolo di vita, è stato trasportato in codice rosso all'ospedale Humanitas di Rozzano (Milano). L'episodio si è verificato, dopo la mezzanotte, in un bar di via Figino. L'egiziano, di 57 anni, contitolare del locale, ha chiesto ai due ucraini di andarsene e da lì è iniziata una lite culminata nell' aggressione. Gli arrestati sono ora nel carcere milanese di San Vittore.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA