Notizie locali
Pubblicità

Italia

Nuova protesta a Gastech, Digos Milano identifica 5 attivisti

Oggi blitz di Extinction Rebellion, ieri di Greenpeace

Di Redazione

MILANO, 06 SET - Hanno esposto striscioni con scritto 'l'energia fossile è morte" e "Clean gas is a dirty lie" gli attivisti di Exctintion Rebellion che questa mattina hanno simbolicamente occupato lo spazio 'Energy club' all'interno della rassegna Gastech, in Fiera a Rho. Contro la manifestazione già ieri erano scesi in campo gli attivisti di Greenpeace. La Digos oggi ha identificato 4 attivisti di Extinction Rebellion e uno di Scientist Rebellion, che indossava camice bianco e mascherina antigas. E' lui stesso, Gianluca Grimalda, ricercatore all'istituto per lo studio dell'economia mondiale di Kiel, in Germania, a spiegare all'ANSA il motivo della protesta: "abbiamo voluto simbolicamente occupare questo spazio per denunciare il crimine di ecocidio perché il cambiamento climatico già oggi è responsabile di tantissime morti e secondo gli scienziati tra 10 anni, con l'innalzamento delle temperature di 1 grado e mezzo, supereremo il livello minimo di sicurezza oltre il quale l'ecosistema collasserà e non abbiamo idea di cosa possa succedere".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA