Notizie locali
Pubblicità

Italia

Udinese: Sottil, volere è potere,ogni gara si decide in campo

'Vogliamo essere protagonisti in ogni gara, e mai subire'

Di Redazione

UDINE, 04 SET - "Volere è potere: ogni gara si decide sul campo, perché le partite vanno giocate e non si vincono sui fogli e con i profili dei calciatori". Lo ha detto Andrea Sottil, in conferenza stampa, commentando lo storico poker della sua squadra dei confronti della Roma. "Stiamo lavorando sulla mentalità - ha aggiunto - vogliamo essere sempre protagonisti della gara, non dobbiamo mai subire le avversarie, anche se come stasera sono più blasonate". E prevede: "Il nemico questa settimana sarà l'appagamento. Il nostro atteggiamento propositivo e coraggioso, la nostra personalità, porta la gente a tifare, una componente che in casa diventa devastante". Una battuta per i supporter friulani. "Qui ho fatto grandi annate da calciatore, l'affetto della gente parte da lontano e fa piacere - sottolinea Sottil -. Sono contento, bellissimo stadio, anche in termini di entusiasmo con l'impianto pieno". "Abbiamo fatto dieci punti, ma la stagione dura ancora tanto - conclude -, dobbiamo fare tesoro dello slancio che abbiamo ricevuto e ripetere la fame vista in queste gare, e ripeto che l'appagamento non ci dovrà essere".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: