Notizie locali
Pubblicità

Lavoro

Sindacati denunciano: «Navigator siciliani beffati nel prossimo concorso»

Andrea Gattuso della Nidil Cgil Sicilia, e Danilo Borrelli, della UilTemp Sicilia sostengono che per chi ha svolto quel ruolo non sono previsti punteggi aggiuntivi

Di Redazione

 «Dopo due anni e dopo aver svolto un ruolo fondamentale di raccordo tra i beneficiari del reddito di cittadinanza e i centri per l’impiego, per i navigator siciliani non sarà prevista nessuna riserva e nessun punteggio aggiuntivo nell’imminente concorso regionale. Siamo sorpresi e amareggiati per le scelte fatte dalla politica regionale, in netto contrasto con le parole ufficiali spese l’anno scorso». Lo dicono Andrea Gattuso della Nidil Cgil Sicilia, e Danilo Borrelli, della UilTemp Sicilia, che aggiungono: «Riteniamo che la scelta presa dalla giunta una beffa e ribadiamo la necessità di un urgente incontro. Intanto lunedì 13 dicembre, davanti al Mise, saremo presenti per farci sentire con forza. Non si possono sperperare le competenze e le capacità di questi professionisti».
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA